25 domande più frequenti sulle auto da rally

Abbiamo raccolto 25 domande più ricercate relative a auto da rally e abbiamo chiesto al nostro team e ad altre persone attivamente coinvolte nei rally di fornire le risposte.
Quindi, senza ulteriori indugi, eccoli ..


1. Cosa sono le auto da rally?
Le auto da rally sono auto da corsa appositamente costruite che derivano da auto regolari per guidare un rally, che viene fatto su sezioni di strade pubbliche chiuse. Le auto da rally devono essere costruite per essere conformi a tutti i regolamenti FIA per poter partecipare alle competizioni. Elenco delle auto da rally più può essere trovato qui.

2. Come vengono costruite le auto da rally?
L’auto da rally è a prima vista uguale a un’auto normale, ma in realtà l’unica cosa in comune è la carrozzeria, che è la base per la costruzione di un’auto da rally. Per realizzare un’auto da rally, deve acquistare un’auto normale, smontare tutto fino a quando non rimane un telaio nudo, tagliare tutto ciò che non è necessario per renderlo più leggero, saldare tutte le saldature attuali e aggiungerne di nuove nei punti in cui il telaio potrebbe frenare durante un salto. Poi si installano rollcage, motore, freni, elettronica e parti interne come sedili da corsa e cinture di sicurezza, estintore, interruttori, interfono e altri componenti. Ogni modifica apportata e ogni parte installata deve essere conforme ai regolamenti per ottenere l’omologazione e poter competere nei rally.
Per le auto dei costruttori che gareggiano nel WRC, c’erano regolamenti severi sul numero di auto normali che dovevano essere prodotte prima che un costruttore potesse richiedere l’omologazione per un’auto da rally (200+ nell’era del Gruppo B, 2500+ nel Gruppo A).
Le auto da rally sono realizzate appositamente per le gare e devono essere sottoposte a manutenzione e assistenza dopo ogni evento.

3. Quali pneumatici usano le auto da rally?
Le auto da rally utilizzano pneumatici da competizione speciali, che si differenziano in base alle condizioni e alla superficie di guida (asfalto, terra, neve). Dai un’occhiata al nostro post precedente sui pneumatici rally per saperne di più sui dettagli di ogni pneumatico disponibile su alcuni rally.

rally tyres rules

4. Che carburante usano le auto da rally?
Gli equipaggi di rally che stanno guidando solo per divertimento e con un budget limitato, supportati da alcuni amici, utilizzano più regolarmente benzina normale come nella macchina da strada di tutti i giorni, mentre quelli con auto migliori e budget più elevati, fino al World Rally Championship, usa carburante da competizione con numero di ottano più alto, come il carburante Panta Racing, che è il distributore ufficiale dei rally WRC. Solo per una migliore presentazione, il prezzo di un litro di carburante per le corse è in media di 6-8 litri di carburante normale.

5. Che sospensioni usano le auto da rally?
Le auto da rally utilizzano sospensioni diverse in base alle condizioni/superficie su cui viaggiano. Per i rally solo su asfalto, utilizzano sospensioni più dure e rigide e l’assetto dell’auto è molto più basso per una migliore maneggevolezza, mentre per le gare su terra, le sospensioni sono alte e morbide per sostenere meglio l’impatto negli atterraggi dopo il salto.


6. Che motore usano le auto da rally?
Le auto da rally sono suddivise in classi/gruppi, in base alla cilindrata del motore, che va da 1067cc (R3D) a 2000cc (RGT, Gruppo N). Le auto WRC sono limitate all’utilizzo di motori da 1600cc. Le auto possono essere ad aspirazione naturale o turbo, alimentate a benzina, ad eccezione della classe R3D, che è riservata ai motori diesel sovralimentati. Può trovare maggiori informazioni sui motori qui.

7. Quali sono le migliori auto da rally?
È difficile fornire una risposta semplice a questa domanda, dato che è sempre soggettiva, per alcune le migliori auto sono bestie del Gruppo B, per qualche generazione attuale del WRC, mentre altre preferiscono il mezzo come Peugeot 206 WRC o Ford Focus. Ma se consideriamo le auto basate su WRC vince, le migliori auto sono Subaru Impreza e Lancia Delta Group A.

8. Cosa sono le auto da rally del gruppo B?
La cosiddetta “Era d’oro dei rally” fu introdotta nel 1982 in sostituzione del Gruppo 4. Aveva solo poche restrizioni, con il peso mantenuto il più basso possibile, nessuna restrizione sulla spinta, con conseguente doppio aumento della potenza da 250 CV a oltre 500 CV fino al 1986.
L’enorme potenza in un’auto di peso ridotto ha permesso di organizzare rally spettacolari, per cui anche il numero di spettatori è aumentato rapidamente. Ma questo si rivelò anche un problema, in quanto la mancanza di controllo della folla (persone in piedi sulla strada un secondo prima dell’arrivo dell’auto) e la potenza massiccia e quasi incontrollabile delle auto causarono una serie di incidenti mortali, con il Tour de Corse del 1986 e la morte di Henri Toivonen e Sergio Cresto in una Lancia Delta S4 che pose fine al Gruppo, in quanto poche ore dopo l’incidente, il Gruppo B fu bandito dalle competizioni nelle stagioni successive, con il Gruppo A che divenne uno standard per tutte le auto fino all’introduzione dei regolamenti WRC nel 1997.
Le auto più usate: Audi Quattro A1,A2,S1; Lancia 037,Delta S4; Renault 5 Maxi Turbo, MG Metro 6R4, Ford RS200…

9. Quali sono le buone auto da rally a buon mercato?
A buon mercato è una parola relativa, ma se prendiamo in considerazione alcune vetture entry level, ci sono: Peugeot 106 o 206, Citroen AX o Saxo, MG ZR 105, Opel Corsa, Honda Civic, Ford Escort ecc.

10. Dove comprare auto da rally?
Per acquistare una nuova auto, puoi contattare uno dei team di produttori che li realizzano. Le più comuni sono le auto di classe R5 prodotte da M-Sport, Skoda Motorsport, Hyundai Motorsport and Peugeot Sport.

11. Dove comprare le auto da rally usate?
Puoi trovare alcune centinaia di loro disponibili nelle auto da rally in vendita su racemarket.net.

12. Perché le auto da rally driftano?
Le auto da rally non driftano nel senso proprio del termine, i piloti tendono a usare il freno a mano nelle curve a gomito, perché è più facile girare e richiede meno tempo, mentre la derapata, come si vede sulle strade di terra (come in Finlandia), serve solo a raggiungere una velocità maggiore nelle curve.

13. Perché le auto da rally fanno un ritorno di fiamma e come?
Il ritorno di fiamma e il forte scoppiettio sono causati dal sistema anti-lag, in cui il carburante viene spruzzato direttamente nel collettore di scarico prima del turbo, con l’intento di mantenere il turbo in rotazione ad alta velocità, in modo che non ci sia alcun ritardo del turbo, una volta che si accende la luce verde.

wrc rally car backfire

14. Quanto costano le auto da rally?
Il prezzo delle auto da rally varia in base alla classe di appartenenza. Può partire da poche migliaia di euro per un’auto usata di vecchia data entry level come Peugeot 106, Citroen AX o Saxo, MG ZR 105, continuare con le auto del Gruppo A e N come Mitsubishi EVO o Subaru Impreza in un range di 20-40.000 euro, le auto di classe R2 per circa 50.000 euro e salire a circa 250.000 euro per un’auto di classe R5 come Ford Fiesta R5, Škoda Fabia R5, Peugeot 208 T16 R5 e così via, mentre la nuova auto da rally WRC ha un valore stimato di circa 750.000-1 milione di euro.
I prezzi indicati sopra sono solo l’importo per l’acquisto dell’auto, mentre la manutenzione è un’altra storia.

15. Come correre auto da rally?
Per prima cosa devi decidere se sarai la persona che maneggia la ruota o la persona seduta sul lato destro (o lasciata in auto LWD) e fornisci le istruzioni all’pilota.
Se vuoi diventare un pilota di rally, ci sono alcune abilità e requisiti di cui hai bisogno, quindi impara di più how to start rallying guide, mentre per i copiloti controlla le nostre guide What makes a good co-driver e rally pacenotes – explained.

16. Le auto da rally possono essere omologate?
Le auto da rally sono auto legali e immatricolate, in quanto durante i tratti stradali tra le prove speciali devono guidare su strade pubbliche e rispettare tutte le regole del traffico. Quindi, non sarà contrario a nessuna regola, se guida un’auto da rally per andare al lavoro tutti i giorni, anche se crediamo che non sarà molto piacevole per il suo portafoglio.

17. Quanto velocemente possono andare le auto da rally?
Con le auto da rally, non si tratta dell’alta velocità totale, ma della velocità che l’auto può produrre durante le curve. Le tappe del rally sono strade pubbliche chiuse, quindi spesso non includono rettilinei più lunghi come quelli delle gare di accelerazione, e se lo fanno, i commissari di sicurezza del rally richiedono all’organizzatore di realizzare una chicane con balle di fieno per evitare che le auto da rally raggiungano il limite e potenzialmente si schiantino alla curva successiva. Tuttavia, l’attuale generazione di auto da rally può raggiungere circa 200 km/h su strade asfaltate rettilinee, ma la FIA tende a mantenere la velocità media delle tappe di rally al di sotto dei 130 km/h per essere considerata ancora sicura per gli equipaggi e gli spettatori.

18. Le auto da rally sono AWD / FWD / RWD?
La maggior parte delle auto nelle classi inferiori ha trazione anteriore (Gruppo A, R2, R3), alcuni di essi sono RWD come BMW o Lancia 037, mentre il Gruppo N con Mitsubishi Lancer EVO e Subaru Impreza sono a quattro ruote motrici, poiché sono tutte le auto R5 e WRC di classe superiore.

19. Le auto da rally sono state abbassate / sollevate?
Le auto da rally vengono abbassate o sollevate in base alle condizioni in cui il rally sarà guidato. Vengono sollevati su rastrelli di ghiaia, mentre sono abbassati su asfalto.

20. Le auto da rally sono manuali o automatiche?
I cambi automatici non sono adatti alle auto da rally per molte ragioni, sono lenti a cambiare marcia, si prendono tutto il divertimento dei rally e, naturalmente, non permettono di guidare su un RPM elevato, cosa che fa la vettura da rally durante tutta la fase di rally .
Alcune vetture da rally usano cambi manuali ad H manuali regolari, mentre le altre usano cambi sequenziali, dove le marce sono selezionate per gli ordini, quindi il guidatore ha solo una leva che viene tirata indietro per spostarsi in alto e spinta in avanti per scalare. Le auto da rally WRC utilizzano il sistema di cambio paddle sulla ruota per reagire ancora più velocemente.

paddle shift gearbox


21. Perché un’auto da rally ha un roll-bar, ma l’auto normale no?
Le auto sarebbero molto più sicure, se avessero tutti installato rollbar, ma a causa della loro struttura e per mantenere la forza, hanno bisogno di essere incrociati sul retro, il che rende i sedili posteriori inutili, sul tetto, il che lascia meno spazio alla testa e ai lati, che renderanno l’entrata e l’uscita dalla macchina come una scalata nel parco giochi per bambini, quindi nel complesso, non molto utile per l’uso quotidiano.

rally car roll cage


22. Perché le auto da rally sono LHD?
Non sono. Puoi guidare con la mano destra le auto da rally nei paesi in cui le macchine normali sono guidate a sinistra, come il Regno Unito, l’Irlanda, l’India, il Giappone …

23. Perché le auto da rally hanno le scoop sul tetto?
Per mantenere fresco l’equipaggio all’interno, dato che non hanno l’aria condizionata, quindi la temperatura all’interno dell’auto può raggiungere i 50°C nei rally estivi. Aggiunga qualche strato di abbigliamento protettivo e vedrà come si sentirà l’equipaggio. Durante i rally su ghiaia, ha anche un’altra importante funzione: pressurizzare leggermente l’interno dell’auto. Questo piccolo aumento di pressione tiene lontano la polvere e la sabbia che ostacolerebbero seriamente la visione del pilota e renderebbero molto più difficile la lettura dei pacenotes da parte del copilota.

24. Perché le auto da rally hanno paraspruzzi?
Paraspruzzi proteggono le portiere dell’auto, i pannelli del quarto e il sottoscocca dai danni quando si guida su una superficie libera. Inoltre fermano una discreta quantità di terra che vola dalle ruote posteriori alla macchina dietro di te o agli spettatori intorno alla pista.

25. Perché le auto da rally sono piccole?
I produttori tendono a selezionare il modello, che vogliono promuovere alle persone (spettatori) per aumentare le vendite del modello di auto regolare e poiché le auto più comuni vendute in Europa sono le berline, la generazione attuale del WRC consiste di auto da rally basate su Ford Fiesta, Toyota Yaris, Hyundai i20 e Citroen C3. Inoltre sono più piccoli e quindi più agili, più leggeri e più facili da servire.

Views:
9370
Article Categories:
Uncategorized

Comments are closed.