Come comprare una macchina da rally? [Guida definitiva]

how to buy a rally car

L’acquisto di un’auto da rally non è un processo semplice come l’acquisto di una normale auto giornaliera, poiché è necessario conoscere un po ‘di più delle normali cose come il chilometraggio e il numero di proprietari precedenti.

Quindi quali sono le cose principali da considerare quando si acquista un’auto da rally e come prepararti per l’ispezione?

Cominciamo…

  1. Preventivo
    Alla fine della giornata, l’intera decisione è interamente basata su una cosa: il denaro. E nel caso in cui il budget non sia un problema, ti raccomandiamo comunque di modificare la tua selezione in base alla tua esperienza di rally (maggiori informazioni nella sezione successiva). Non dimenticare l’unica cosa: è facile acquistare un’auto da rally, ma non è così facile mantenerla. Quindi, quando si definisce il budget disponibile, non contare solo il prezzo di vendita dell’auto da rally, ma anche i costi previsti per la sua manutenzione e le possibili riparazioni. Naturalmente, le auto da rally di classe superiore hanno intervalli di manutenzione più brevi, che devono essere eseguiti da un professionista, mentre la riparazione nel probabile evento di un incidente sarà anche molto più alta. Spiegato semplicemente, se si schianta una Ferrari, il paraurti anteriore vi costerà quasi quanto ricostruito completamente di una Peugeot 106 schiantata.Considerate anche le altre spese che dovrete aggiungere, come i pezzi di ricambio (riduttori, assali, parti del motore, pompe ..) e più set di pneumatici di cui avrai bisogno sull’evento reale, e se sei nuovo nel rally anche tutta l’attrezzatura per il team di assistenza (attrezzi, trailer, gazebo, jack) e altre cose che puoi imparare dai nostri articolo precedente Come diventare un pilota da rally.

 

2. Scegliere la giusta auto da rally
Prima di tutto, se sei un grande meccanico, puoi costruire un’auto da rally da zero. (Nota: ogni pilota di rally e copilota deve avere conoscenze meccaniche per sistemare le cose su o tra le fasi quando qualcosa va storto e il personale di servizio non è in giro). Ma questo processo richiede molta conoscenza, che tu, come principiante dei rally, probabilmente non hai e molto tempo e sappiamo che non puoi aspettare di uscire e correre, quindi lasceremo quest’opzione per un altro tempo.
Come accennato prima, tutto è correlato al punto 1 di questo articolo – budget, ma anche se il tuo budget è virtualmente illimitato, non raccomanderei di iniziare con auto da rally di classe superiore come R5 o WRC, non hanno fatto grandi piloti di rally e non dovrebbero tu, perché non andrà bene, fidati di noi.
Inizia basso, controlla la macchina, spingila al limite (e non bloccarla) e poi passa alle classi più alte. Il 9 volte campione del mondo Rally Sebastien Loeb ha iniziato con una Citroen Saxo, mentre Sebastien Ogier ha iniziato il suo percorso verso 6 titoli WRC con una Peugeot 206. La prima cosa da considerare è la trasmissione, 2 ruote motrici o 4 ruote motrici? La scelta giusta per un principiante è 2WD a causa dell’accelerazione più lenta e della velocità in curva, che rende più facile ottenere la sensazione della vettura e del portamento, mentre riduce anche i costi di gestione rispetto a un’auto 4WD.
Quindi sono buone le macchine da rally per principianti: Citroen Saxo, Peugeot 206,306,106, Opel Corsa, Renault Clio, Ford Fiesta, Fiat Panda, Honda Civic, Suzuki Swift e simili.
La maggior parte delle auto elencate è piuttosto piccola, il che può causare un po ‘di oscillazione sui tornanti o curve successive, ma è più facile manovrare su strade strette.

Sebastien Ogier e su Peugeot 206 (image credits superrallyman.free.fr)

 

3. Ispezionando un’auto
Una volta trovata la giusta auto da rally (puoi trovare alcuni suggerimenti su dove trovarla nella sezione 4) e accettare di vederlo di persona, ci sono parecchie cose da controllare per evitare di comprare un’auto con errori nascosti, che portare ulteriori spese impreviste in seguito.

3.1. Documenti
Nella maggior parte dei paesi, le auto da rally devono essere registrate come veicolo legale, quindi deve avere la documentazione appropriata oltre alla competizione / registro che include anche la cronologia della competizione dell’auto. Ricorda di confrontare il numero di telaio (VIN) quando si ispeziona il telaio in seguito con quello nei documenti, poiché le auto da rally vengono spesso ridestinate dopo i crash e se il nuovo numero VIN della bodyshell non viene registrato nei documenti, si potrebbero avere problemi con la registrazione e scrutineering. Ispeziona anche l’altra documentazione, compresi i documenti di omologazione per assicurarti che tutto sia valido e approvato.

MSA Log book esempio (source: Google Images)

 

3.2. Telaio
A questo punto, ti concentrerai maggiormente sul telaio reale piuttosto che sulle parti del corpo. Sollevare una macchina sull’ascensore e ispezionare completamente l’intero telaio per individuare ammaccature, ruggine, aree deformate o piegate per vedere che l’auto è stata gravemente danneggiata in un incidente prima.
La robustezza strutturale è fondamentale per assicurare un funzionamento regolare e una sicurezza adeguata. Non dimenticare le barre dei montanti e i supporti delle sospensioni, questi sono i danni più comuni dovuti all’impatto degli ammortizzatori sull’atterraggio dei salti. Se il telaio è in ottime condizioni, è possibile passare alla successiva parte importante della resistenza strutturale e della sicurezza: rollcage.

Ford Escort telaio (source: racemarket.net)

 

3.3. Roll cage
Rollbar / roll cage è la parte più importante di un’auto da rally in quanto fornisce sicurezza per l’equipaggio all’interno e ha lo scopo di salvare le loro vite in caso di incidente.Prima di tutto, definire il tipo di roll-bar, può essere imbullonato o saldato, la differenza è facile da individuare, mentre la differenza funzionale è nella migliore rigidità della gabbia saldato.
Assicurarsi che il roll-bar sia stato installato correttamente e in base ai regolamenti FIA validi. Poiché un roll-bar viene solitamente verniciato per adattarsi al colore degli interni ed essere protetto da influenze esterne, è possibile verificare prima eventuali crepe sulla vernice su tutta la gabbia. Se ne trovi uno, ciò potrebbe significare che la gabbia era già piegata in un incidente e che il rollbar non può fornire la massima resistenza e sicurezza in caso di un altro incidente poiché la sua resistenza strutturale era danneggiata in precedenza.

Cose da guardare imbullonate in roll-bar: bulloni (opportunamente montati e con nylocks), piastre di supporto sotto ciascun punto di montaggio, supporti rinforzati sul guscio.
Cose da osservare in saldato rollbar: ispezionare attentamente ogni saldatura per eventuali crepe o piegature e se la saldatura è stata eseguita correttamente nella circonferenza completa di ciascun tubo a gabbia (non solo dove visibile) per garantire che la gabbia possa resistere a impatti di grandi dimensioni.

Rollbar saldato (source: racemarket.net)

 

3.4. Motore
Chiedi al venditore informazioni sulla cronologia completa del motore, le modifiche, gli intervalli di manutenzione e l’ultima ricostruzione (se presente). Prestare particolare attenzione al tipo di olio e filtro utilizzati e non dimenticare la pompa del carburante (ultimo cambio?). Ispezionare attentamente i supporti del motore per eventuali danni. Se il motore è dotato di comandi elettronici, controllare le classificazioni e chiedere al venditore dove e quando è stato programmato l’ultima volta. Se possibile, eseguire un test di compressione per ispezionare completamente lo stato del motore. Come altrove, controlla tutti gli aspetti visivi per eventuali danni, perdite e altre irregolarità.

Subaru auto da rally motore (source: racemarket.net)

 

3.5. Cambio e trasmissione
L’ispezione del cambio è diversa a seconda del tipo di cambio montato sull’auto. Se è standard, l’ispezione può essere più semplice, dal momento che è possibile controllare le cose standard di una normale auto, mentre si ascoltano rumori strani, macinare rumori e suoni e movimenti insoliti simili che ci si può aspettare da un cambio standard. Se è presente un cambio sequenziale più complesso a cui non hai familiarità, ti consigliamo di portare con te qualcuno con esperienza per controllarlo, poiché i rumori anomali potrebbero essere qualcosa di normale e non significa necessariamente che il cambio abbia problemi. Controllare anche tutti i tappi e le guarnizioni per eventuali perdite e cambiare in ciascuna marcia rispettivamente per vedere se tutti i denti degli ingranaggi sono intatti e la trasmissione tra loro è liscia.

Cambio sequenziale (source: http://www.xshiftgearboxes.com)

Cambio comparazione (source: Team O’Neil Rally School)

 

3.6. Freni
Ispezionare visivamente i freni – dischi, rotori e pastiglie dei freni. Per fare ciò, dovrai rimuovere le ruote poiché non sarà possibile vederle diversamente. Non aver paura di chiedere al venditore di farlo, mostrerà che sei serio e sai cosa stai facendo. Se il venditore rifiuta, di solito ha qualcosa da nascondere e puoi andartene immediatamente. I freni sono la cosa più importante e devi assicurarti che funzionino correttamente. Dopo l’ispezione visiva, effettua anche un test effettivo prendendo una macchina per un giro di prova dopo aver controllato tutto sulla macchina.

Alcon freni e rotori (source: Rally Team USA)

 

3.7. Sospensioni
Dato che hai già la macchina sull’ascensore e le ruote sono spente per il controllo dei freni, puoi controllare anche le sospensioni. Controllare tutti i giunti, supporti, boccole, assi e cuscinetti. Accertarsi che gli smorzatori non perdano acqua e che siano stati sottoposti a manutenzione e manutenzione adeguati (senza sporcizia o acqua all’interno). Puoi mettere un martinetto sotto ciascun braccio e sollevarlo per comprimere completamente la sospensione e quindi rilasciarlo in posizione normale. Ascolta attentamente i rumori insoliti e osserva se la transizione è regolare su tutte e quattro le ruote. Questo processo potrebbe essere un po ‘più difficile, ma assicurerà che le sospensioni funzionino correttamente e ti risparmi un sacco di soldi di cui avresti bisogno per sostituirlo, specialmente se è per la ghiaia.

Rally sospensioni spiegati (source: Team O’Neil Rally School)

3.8. Body
Ispeziona l’esterno della vettura e l’interno per i danni sulle parti del corpo, lo stato della vernice (chiedi al venditore l’ultima verniciatura) e altre irregolarità visive. Se l’auto è ancora in ascensore, controlla il sottoscocca e i suoi protettori (protezione del pozzetto ecc. ).

 

3.9. Interno
La cosa principale che devi guardare dentro (a parte il rollcage, hai già controllato) sono i sedili anatomici. Prima di tutto, assicurati di adattarti. In caso contrario, dovrai sostituirlo con uno adatto. Quindi, controlla l’etichetta di omologazione per vedere se sono ancora validi (i posti scaduti non supereranno le verifiche tecniche). Ma soprattutto, ispezionare i supporti del sedile – come sono fissati al telaio, utilizzare bulloni corretti e cercare eventuali danni o crepe nei supporti o nel sedile stesso. Controllare le cinture di sicurezza (imbracature) allo stesso modo. Ispeziona il volante e il suo binario per vedere se è piegato (danneggiato in caso di incidente), tutti gli interruttori elettronici sul cruscotto e in base alle ultime norme FIA, anche se l’imbottitura rollcage è conforme alle normative (in modo da non finire con l’impianto idraulico imbottitura).

Interno auto da rally (source: racemarket.net)

 

4. Dove comprare un’auto da rally
Ci sono molti modi per trovare un’auto da rally, uno di loro sta visitando il tuo club motoristico locale o la federazione nazionale e fare una chiacchierata con qualcuno, molte macchine che potrebbero essere in vendita non sono pubblicizzate, ma i membri sanno di loro e sarebbero lieti di parlartene. Allo stesso tempo puoi ottenere alcuni suggerimenti su come scegliere la macchina e il rally in generale. L’altro modo è online, dove ci sono molti forum e mercati disponibili, come racemarket.

 

5. Auto per noleggio
Se non sei ancora sicuro di partecipare ai rally, puoi provare auto da rally per noleggio prima di spendere migliaia per comprarne uno. Il noleggio è molto più economico e anche nel probabile caso di incidente, ti costerà meno (grazie alla rinuncia eccessiva) rispetto a quello di acquistare e riparare la tua auto. Se va bene e tu ami la sensazione e vuoi farlo ancora, puoi ancora comprare un’auto da rally più tardi.

Così è tutto. Ci siamo persi qualcosa? Facci sapere.

how to buy a rally car

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul blog di racemarket.net, la condivisione è consentita e incoraggiata, ma si prega di condividere il link originale dal blog. La grafica della shortlist può essere utilizzata nei tuoi post, ma per favore includi l’attribuzione alla fonte originale (blog).

Views:
2539
Article Categories:
Uncategorized

Comments are closed.